Torna alla home page

Menu di Matematica. Menu della grafica frattale. Menu dei proverbi bergamaschi.

Dante - La divina commedia

INDICE
***

Questo Ŕ l'inizio di un tentativo di traduzione della Divina Commedia in Bergamasco.
L' idea mi Ŕ venuta dopo aver letto "la Divina Commedia in dialetto bergamasco di Bortolo Belotti."
  Ed.SocietÓ Editrice S. Alessandro.    Tiratura di 250 esemplari del 1932. Fuori commercio    
Una Copia Ŕ disponibile presso la biblioteca di Colognola(BG)    - Io mi sono permesso di copiare pari pari le 7 terzine iniziali del XXXIII canto del Paradiso, di mio ho aggiunto le 41 terzine mancanti e la traduzione dal bergamasco in italiano.

Anche se pu˛ sembrare un'idea strampalata, solo a pensarla, perchŔ anch'io sono conscio che pensare di tradurre Dante in bergamasco Ŕ pura follia, anche non considerando l'enorme diversitÓ del patrimonio lessicale delle due lingue, il problema dei problemi Ŕ riuscire a rendere quella specie di libidine metafisica che Dante riesce a trasmettere con le sue cantiche.

PoichŔ sono solo un bottegaio semianalfabeta, chiedo aiuto all' eventuale visitatore bergamasco, conoscitore di Dante, di darmi una mano, inviandomi anche solo qualche terzina in bergamasco.

INFERNO

PURGATORIO

PARADISO

Canto XXXIII -La preghiera di San Bernardo

(Torna al men¨ di proverbi bergamaschi)